Banner

domenica 13 gennaio 2013

Prima trasferta, seconda Vittoria!

Ancora una vittoria, questa volta in trasferta, per i ragazzi.
Al PalaGrammatico di Civitavecchia, i vastesi affrontavano la Flavioni Handball in un match molto importante e delicato per entrambe le compagini visto che la Flavioni non ancora riusciva a vincere in casa in questo campionato (pareggio con il Cus Cassino-Gaeta e vittoria esterna con la Tiburtina), mentre per i biancorossi, alla prima trasferta stagionale, la partita era fondamentale per allungare la striscia positiva di prestazioni mostrate fin qui e soprattutto per iniziare una continuità di risultati positivi, necessaria per salire in classifica.
Missione compiuta per i ragazzi di Mister Bevilacqua e Mister Marinucci che scendevano in campo determinati a portare a casa il risultato; primi 5 minuti di gioco e i vastesi erano gia sul 3-0; i padroni di casa cercavano di riportarsi sotto nel punteggio senza riuscirci. I vastesi giocano bene, sono padroni del campo e del match, si nota subito che sono loro i più forti e infatti sono i ragazzi di Civitavecchia che cercano di accelerare i ritmi di gara per cercare di recuperare; solo un paio di minuti di sbandamento verso la fine del primo tempo permette di pareggiare sul 15-15 alla Flavioni Handball ma i nostri ragazzi rimettono subito in chiaro le cose chiudendo il primo tempo in vantaggio di 2 reti, 17-15.
Nella ripresa le cose non cambiano, sono sempre i vastesi a mantenere il controllo del match, e grazie a tutta la squadra, che gioca assieme per tutto l’incontro, che si arriva al massimo vantaggio 21-28 al 18° minuto della ripresa; la partita sembra chiusa, i biancorossi sono i padroni indiscussi del match, ma nella pallamano nulla è deciso fino all'ultimo secondo di gara; infatti i ragazzi si rilassano un pochino, calano un pochino la concentrazione, e con la stanchezza che ormai inizia a farsi sentire, permettono un piccolo recupero del punteggio, su 29-32 a due minuti dalla fine, ma i ragazzi vastesi non ci stanno e riallungano fino al +4 finale, 29-33 ad un minuto dal fischio finale; a questo punto del match i nostriragazzi non rischiano più nulla, lasciano correre il tempo e arriva il fischio finale.
Vittoria strameritata per la squadra, sempre avanti nel punteggio, sempre padrona del match;
così il nostro capitano Alessio Ricciuti a fine gara: “Questa partita è la dimostrazione che siamo una grande squadra, un grande gruppo e che se continuiamo ad allenarci come abbiamo fatto fino ad ora, tutte le squadre dovranno fare i conti con noi; ora non dobbiamo assolutamente montarci la testa perché non abbiamo fatto nulla, siamo solo alla quarta giornata di campionato e il cammino è ancora lungo; però noi ci siamo, questa partita è la dimostrazione che se giochiamo da squadra, con l’atteggiamento giusto, la concentrazione giusta possiamo far male a tutti; i ragazzi del Civitavecchia giocano bene, sono bravi e sicuramente faranno un bel campionato, però noi dobbiamo cercare di vincere ogni partita perché il nostro obbiettivo quest’anno è stare nei piani alti della classifica; non abbiamo paura di nessuno, anzi sono le altre squadre che devono avere paura di noi! Noi giocheremo tutte le partite al massimo delle nostre possibilità, poi solo il campo dirà chi è il più forte. Sabato 19 gennaio torniamo a giocare in casa in casa contro l’HC Fondi, e invitiamo tutti i vastesi a venirci a sostenere, alle 16 alla Palestra dei Salesiani.”