Banner

lunedì 20 febbraio 2012

Una sconfitta che fa male!


Prima sconfitta casalinga nella ripresa del Campionato, dopo il rinvio di due partite per condizioni atmosferiche avverse, della squadra Pallamano Vasto contro la Cus Handball Cassino-Gaeta ’84.
I ragazzi di Mister Bevilacqua e Marinucci dopo un primo tempo di alta intensità, dove comunque hanno dimostrato una forte fase difensiva e un buon gioco di squadra, si portavano sul 12-8 in favore, però, alcuni errori di distrazione e un nervosismo generale, fanno registrare sul tabellone di fine primo tempo il risultato di 12-11.
Al rientro in campo, entrambe le squadre erano molto nervose, tant’è che al quinto minuto della ripresa il giocatore della squadra ospite Ciano, numero 0, commette un fallo antisportivo; gli arbitri non hanno dubbi, rosso diretto. Ma la squadra del Gaeta non si demoralizza e sulla scia dei vari errori della squadra di casa, tra il 15’ e il 23’ del secondo tempo, infliggono un break di 0-4 portando il risultato sul 17-20 in loro favore. La squadra del Vasto prova a riparare agli errori, ma, ormai è troppo tardi e  il risultato si stampa sul 20-22 Finale.
La squadra Pallamano Vasto guarda, comunque, in positivo questa sconfitta che serve da lezione, ed invita i propri tifosi a sostenerla nel prossimo impegno casalingo Sabato 25 febbraio, per la partita da recuperare contro la capolista la ASD Roma Handball.

Le Formazioni in campo:
Pallamano Vasto
Mister: Michele Bevilacqua e Salvatore Marinucci
Giocatori: Alessio Ricciuti (K) (8), Giuseppe Bozzelli (vK), Davide Bevilacqua, Giordano Chiara, Marco Menna (1), Cesare Bevilacqua (1), Marco Galante, Fabrizio Galante (1), Nicolas Ruffilli, Fabio Di Nanno, Marano Saverio (1), Luigi Iavicoli (5), Antonio Cupaiolo (3).
Cus Handball Cassino Gaeta ‘84
Mister: Viola Antonio
Giocatori: Ciano Cosmo, Della Valle Fabio (10), Di Schino Luigi (3), La Monica Luigi (3), Valente Raimondo, Cappello Luca (4), Brongo Giulio, Macone Alessandro (2)