Banner

giovedì 13 novembre 2014

Pallamano Vasto - HC Pescara : 15 - 29

Seconda sconfitta consecutiva per la pallamano Vasto.

Nel turno infrasettimanale la squadra di mister Bevilacqua incappa in una partita storta sotto molti punti vista e cede al cospetto dell’ Handball Club Pescara.
Nel primo tempo la partita stenta a decollare e i gol latitano, con Pescara che sfrutta la serata di grazia del portiere Gorilla e va a condurre 14-7 la prima frazione. Nell'intervallo l'impianto di illuminazione ha un black out costringendo le squadre a riprendere il gioco in ritardo.
Quando gli arbitri danno il vita alla seconda frazione di gioco sono però i padroni di casa a spegnersi, favorendo l'allungo dei pescaresi che non verranno più ripresi.
Nella pallamano Vasto c'è da segnalare il ritorno al gol del terzino Mazzeo e l'esordio stagionale per il portiere Gaggini e per il pivot Arditelli.
Adesso i vastesi torneranno in campo sabato 22 contro L'Aquila: per proseguire la stagione in maniera positiva servirà un cambio di rotta, cercando di recuperare lo spirito di squadra visto nelle prime due uscite.

Pallamano Vasto:
Bozzelli G., Bevilacqua C. (3), Ruffilli N. (6), Verardi L. (1), Di Casoli A., Masci F., Mazzeo L. (4), Bevilacqua D., Rosati I. (1), Gaggini A., Di Tullio M., Arditelli F., Murgui S.

H.C. Pescara:
Gorilla A., D’Elia G. (5), Nardinocchi L. (1), Di Marco D. (1), Fierro F., Palmese M., Villone D. (1), Mucci L. (10), Tornincasa V., Monticelli E. (8), Sabatini A., Passeri A., Mosca E. (2), Agnellini D. (1)

Articolo di Giuseppe Belfiore