Banner

domenica 21 aprile 2013

Bella e meritata Vittoria!




Bella vittoria della Pallamano Vasto contro il Cus Cassino-Gaeta 84. I vastesi si sono imposti per 31-25 dopo una gara dominata in lungo e in largo, per tutti i 60 minuti di gioco. Alla Palestra dei Salesiani, arrivava il Cus Cassino-Gaeta, affamato di punti, come la Pallamano Vasto. I biancorossi cominciano subito a spingere sull’acceleratore, ma dopo una fase iniziale di studio, è Marco Menna, dopo una bella azione collettiva a portare in vantaggio i padroni di casa; gli ospiti pareggiano subito ma Ricciuti e compagni rimettono subito in chiaro le cose riportandosi in vantaggio e gestendo per i primi 25 minuti di gara, con il parziale di 11-3 per i ragazzi di Bevilacqua e Marinucci; negli ultimi 5 minuti della prima frazione di gioco, i locali si rilassano un pochino, permettendo una parziale rimonta agli ospiti che terminerà poi sul 13-7 al fischio dell’intervallo. Dopo una strigliata negli spogliatoi da parte dei due mister Vastesi, visti gli errori soprattutto a livello tattico e di mira di Ricciuti e compagni, gli atleti della Pallamano Vasto rientrano in campo più cattivi, e impongono un parziale di 6-2 agli ospiti, a questo punto la partita scorre sui binari che sono più congeniali alla Pallamano Vasto, le azioni si susseguono una dopo l’altra, portando al gol quasi tutta la panchina vastese con Alessandro Pitturelli, autore di 2 reti, di cui una di “rapina” e una rete firmata anche da Luca Verardi, al rientro in squadra dopo una lunga pausa dettata da motivi di lavoro; a questo punto del match, la partita è chiusa, i vastesi contengono una mini-rimonta ospite, ma la gara si chiude sul 31-25 per i ragazzi di Mister Bevilacqua e Mister Marinucci.
Soddisfatto il capitano vastese Alessio Ricciuti al termine della gara: “Finalmente è tornata la vittoria, una vittoria che meritavamo e che aspettavamo da un po’, soprattutto dopo le belle prestazioni che abbiamo ottenuto contro le prime due della classe, Fondi e Pescara, e questa era la partita giusta per fare 3 punti, per convincere prima di tutto noi stessi dei nostri mezzi, e per convincere gli scettici che scarsi non lo siamo; quindi voglio fare i complimenti a tutti i miei compagni, a partire da Luca Verardi che è tornato a giocare dopo un po di tempo per motivi di lavoro che l’hanno tenuto fuori città, a Stefano Ialacci che ha provato a fare il primo gol stagionale, ma solo un mezzo miracolo del portiere glie l’ha impedito, a Nicolas Ruffilli che ha giocato nonostante non fosse al top della condizione mentale, ha giocato con un pensiero fisso in testa, che non gli ha permesso di essere al meglio, ma comunque ha giocato bene, e poi ultimo ma non ultimo, all’immenso Marco Menna, il nostro giocatore più forte, perché sappiamo tutti che è forte e quando in campo non c’è, la sua mancanza la sentiamo tutti, e che nei momenti di difficoltà, le sue azioni ti ridanno la carica, è un vero trascinatore, e io per primo sono orgoglioso e onorato di giocare con lui e averlo come compagno di squadra! Siamo soddisfatti del punteggio, anche se potevamo fare almeno 7-8 gol in più perché abbiamo sbagliato parecchio in fase offensiva, ma comunque abbiamo fatto una buona prestazione al cospetto di una squadra molto ben messa in campo come il Gaeta, che ha un paio di elementi di tutto rispetto; ora ci aspetta, nell’ultima giornata di campionato, il 4 maggio, il derby col Guardiagrele, noi ci alleneremo duramente per preparare questa partita al meglio delle nostre capacità , come facciamo tutte le settimane, in silenzio, con tutti i problemi che abbiamo e che parecchie persone fanno finta di non vedere; comunque noi stiamo facendo tutto quello che possiamo e anche oltre, speriamo che la situazione migliori per noi e che ci diano una mano, visto che stiamo lottando con squadre molto più attrezzate di noi e le battiamo; anche perché dopo 34 anni di storia, senza mai aver alzato la voce, ma sempre lavorando in silenzio, sarebbe un peccato fa sparire una società sana e storica per Vasto, come è la Pallamano Vasto; infine voglio fare un’appello a tutti i Vastesi a venire a sostenerci il 4 Maggio nel derby col Guardiagrele, sempre alle 16 alla Palestra dei Salesiani a Vasto”.

I Tabellini
Pallamano Vasto: Giuseppe Bozzelli, Davide Bevilacqua, Ivan Rosati (2 reti), Nicolas Ruffilli (5), Andrea Di Casoli (3), Marco Menna (7), Alessio Ricciuti (6), Maciste Ventrella, Cesare Bevilacqua (5), Alessandro Pitturelli (2), Andrea Mazzeo, Luca Verardi (1), Stefano Ialacci
Allenatore Michele Bevilacqua Dirigente Salvatore Marinucci Medico Domenico Ulacco